Fashion Design e Styling

Ad aprile 2017 una nuova edizione del corso di specializzazione in Fashion Design e Styling allo IED di Firenze. Un percorso attendo alle esigenze del mercato e alla richieste delle aziende del comparto moda e abbigliamento. Il corso si pone infatti, come obiettivo, la formazione di una figura specializzata in modellistica per abbigliamento e nella realizzazione di collezioni moda. Nello specifico mira a fornire competenze per ideare, progettare, realizzare e valorizzare una collezione moda.

Il corso, in orario serale (2 incontri a settimana), parte da un livello base e approfondisce le aree di cultura tessile, del design di moda, gli aspetti fondamentali della modellistica, del drappeggio e dello styling con un focus sul fashion system.

Il programma biennale è strutturato in quattro moduli che si completano dando forma a una figura professionale, articolata, capace di approfondire aspetti del mondo della moda e di proporre nuove soluzioni stilistiche e reinterpretative. Durante il periodo del corso sono previste attività di workshop, seminari e uno shooting fotografico collettivo per valorizzare le collezioni realizzate. Il percorso formativo ha numerose aziende partner che lo sostengono da Landini Tessuti a Vasino passando per brand affermati come Patrizia Pepe e Stone Island.

Dopo tre anni di attività sul territorio, IED Firenze si è trasferita negli spazi della ex Fondazione Cassa di Risparmio di Firenze in via Bufalini, 6r. Si tratta di uno stabile di 2.400 metri quadri con 14 aule, 4 laboratori computer/progettuali, 1 centro stampa 3D, 2 spazi espositivi, 1 aula conferenze di 140 metri quadri, uffici e luoghi di studio. Nel nuovo stabile, inoltre, sarà in futuro inaugurata la prima “biblioteca tridimensionale” a Firenze dedicata al “Design di artisti fiorentini ed italiani” che nasce con il duplice scopo di creare una collezione di oggetti che hanno reso l’Italia e Firenze famosi in tutto il mondo, con l’obiettivo di ispirare ed aiutare gli studenti, soprattutto stranieri, a capire cosa voglia dire Made in Italy.

Per maggiori informazioni clicca qui