Pitti Filati 86

 

Pitti Filati 86 è l’appuntamento internazionale di riferimento del settore dei filati per maglieria alla Fortezza da Basso di Firenze dal 22-24 gennaio 2020. Laboratorio di ricerca ma anche osservatorio per le nuove tendenze del lifestyle globale, Pitti Filati presenta l’eccellenza della filatura su scala internazionale al suo pubblico, buyer provenienti da tutto il mondo e designer dei marchi più importanti del fashion business, che vengono a Firenze in cerca di suggestioni creative. Il main theme di questa edizione di Pitti Filati sono le bandiere, più di 100, una per ogni realtà espositiva che gravita intorno alle grandi Nazioni Unite del Filato. Illuminate dal sole e mosse dal vento, trasformeranno i colori primari in nuovi toni solari meno netti e sempre in dialogo tra loro. Il concetto di sfumatura e di gradazione si confermerà come l’atteggiamento cromatico più giusto per la prossima stagione, che tenderà a smorzare i toni e a includere, senza fratture.
Nello spazio tendenze di Pitti Filati 86 sono sei i temi che declinano in maniera ludica e leggera gli aspetti visivi più interessanti delle bandiere innalzate sullo sfondo del cielo estivo:
ORIENT: un vento cartesiano ortogonale orienta e definisce le linee, le geometrie e anche le forme delle bandiere stesse, diverse dipendentemente dagli usi. Nella ricerca di un nuovo basic, inteso come linguaggio sia di forme che di colori, saranno le bandiere navali a ispirare il primo gruppo.
WAVE: le bandiere si scompongono – sollecitate dalla forza di un vento nuovo – in vibranti tensioni che mutano costantemente, pronte a reinventarsi a ogni cambiamento d’aria o sotto la sollecitazione di nuove correnti. Sensibili e nervose, le bandiere di questo gruppo.
TWINNING: l’unione fa la forza. I luoghi e le persone si trovano, si ascoltano, si uniscono attraverso un gesto di commistione e di uguaglianza. La propria bandiera viene offerta al prossimo, e viceversa, in segno di condivisione.
ARALDICA: più ci si addentra nella storia delle bandiere e dei luoghi che rappresentano, dei paesi e delle regioni dei comuni, più le bandiere si animano di figure mitiche e simboliche, legate alla storia locale e all’evoluzione del territorio che coinvolge nobili casate, famiglie, personaggi e leggende.
THE MOON AND THE STARS: che sia una, che siano tredici o cinquanta, la stella è uno degli elementi più ricorrenti nella grafica delle bandiere dei vari Stati e delle varie organizzazioni mondiali. Stelle brillanti che rappresentano uno Stato membro, luna crescente foriera di prosperità e ricchezza.
ONG: sono tante quante le questioni e le urgenze globali. Le ONG sono organizzazioni non governative che sorvegliano in maniera autonoma le questioni dei diritti umani, della salute, dell’ambiente, dell’infanzia, della gioventù, dell’educazione e della religione; si parla perfino di spazio e tecnologia.