Textile Evolution Made in Italy 4.0

Textile Evolution Made in Italy 4.0 è la mostra che dal 16 al 28 novembre 2018 presso la Fabbrica del Vapore di Milano celebra i migliori tessuti innovativi realizzati dalle industrie italiane che operano sia nella trasformazione dei prodotti intermedi che di quelli finali. Molti i campi di applicazione dei tessuti presenti (legati dal tema della sostenibilità e dall’alto contenuto tecnologico) a Textile Evolution Made in Italy 4.0: dall’abbigliamento all’edilizia e i trasporti fino ai più svariati campi medici e industriali in genere.

Le sezioni di Textile Evolution Made in Italy 4.0 sono suddivise per settore applicativo (trasporti, edilizia, sport, abbigliamento, arredamento, protezione, ecc.) in ciascuna delle quali partendo da un prodotto finito molto conosciuto presente sul mercato, verranno mostrati gli elementi intermedi tessili, i componenti meccanici e le tecnologie italiane che hanno contribuito alla sua realizzazione.

La mostra mira a valorizzare lo stretto rapporto esistente in questo ambito fra ricerca, creatività progettuale, tecnologia e sostenibilità ed è strutturata in formato modulare per poter essere utilizzata, nella sua completezza oppure solo in parte, in Italia e all’estero, in coincidenza con eventi fieristici o missioni commerciali.
L’esposizione, oltre a presentare le innovazioni più recenti ad operatori e media del settore, nazionali ed internazionali, si rivolge anche agli studenti universitari delle facoltà scientifiche e delle scuole di design, in virtù della sinergia che unisce la tecnologia applicata al settore tessile e la creatività del Made in Italy.

La mostra è stata progettata da ICE – Agenzia per la promozione all’estero e l’internazionalizzazione delle imprese italiane in collaborazione con TexClubTec, SMI Sistema Moda Italia e ACIMIT Associazione Costruttori Italiani di Macchinari per l’Industria Tessile, con l’obiettivo di promuovere le diverse filiere produttive del tessile tecnico ed innovativo. Sebbene all’Italia venga universalmente riconosciuta la leadership per creatività, moda, cibo e design, non è altrettanto diffusa la conoscenza del contributo, non trascurabile, di quell’innovazione tecnologica, da molti anni perseguita in modo continuo e sistematico all’interno di aziende ed enti di ricerca.